Vai al contenuto

La vita è una bomba

10 giugno 2010

Il calcio, una delle cose più belle del mondo, e la guerra una delle cose più brutte del mondo, hanno lo stesso linguaggio. Milan, un ragazzino di otto anni, ne sa qualcosa; Milan, un amante del calcio che abitava a Sarajevo, si vede morire davanti agli occhi i genitori e viene a dottato da una famiglia di Milano, dove vivrà per il resto della sua vita e realizzerà il suo sogno di calciatore

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: